top of page

Admiral Container Lines debutta in Italia con una linea container intra-Med

Cresce l’offerta di servizi di trasporto via mare di container attraverso il porto di Venezia. Con l’arrivo presso il terminal Tiv – Terminal Intermodale Venezia della piccola nave portacontainer Admiral Mars, lunga 126 metri e con una capacità di 800 Teu, ha infatti preso avvio una nuova linea che collega il porto lagunare con alcuni dei principali porti del Mediterraneo orientale in Israele, Egitto e Turchia.

La nuova linea regolare, operata dalla compagnia di navigazione tusca Admiral Container Lines, vedrà prossimamente impiegata anche un’altra nave da 1.000 Teu, avrà frequenza settimanale e toccherà i porti di Venezia, Haifa/Ashdod, Alexandria, Istanbul/Mersin e Koper.

“Con questo nuovo servizio si conferma la rilevanza strategica del settore commerciale per il nostro scalo” dichiara Fulvio Lino Di Blasio, presidente dell’Autorità di sistema portuale del Mar Adriatico Settentrionale. “L’attivazione della nuova tratta, possibile anche grazie alla professionalità ed efficienza di terminal commerciali come Tiv, oltre a comprovare l’attrattività dello scalo veneto, consentirà di alimentare traffici importanti da e per i paesi che affacciano sul Mediterraneo orientale. L’Autorità portuale deve essere pronta a rispondere alle esigenze del mercato e fornire nuove opportunità all’intero tessuto industriale regionale e del Nord-Est che vanta una forte vocazione all’export. Per questo abbiamo lanciato la selezione di personale qualificato nell’ambito dell’Ict e della Direzione tecnica”.

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page